Fungicidi

METAMIX R LIQUIDO   

Fungicida ad azione sistemica e di contatto. Meccanismo d'azione: FRAC 4+FRAC M1.

Composizione

  • Metalaxil 3.5% (45.0 g/l)
  • Rame - idrossido di rame 18.5% (237.7 g/l)

Caratteristiche

Formulazione SOSPENSIONE CONCENTRATA
Classificazione CLP:
  • ATTENZIONE
  • GHS09-A
Numero di registrazione 9742 (07/09/1998)

Altri dati

Registrazioni

Brassica - Cicoria - Crescione - Crescione inglese - Dolcetta o valerianella - Fragola - Indivia - Lattuga - Pomodoro - Radicchio - Rucola - Scarola - Vite per uva da tavola - Vite per uva da vino -
Coltura Intervallo di sicurezza Malattia/Dose/Note
Brassica
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Cicoria
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Crescione
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Crescione inglese
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Dolcetta o valerianella
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Fragola
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
40 gg
  • Oidio della Fragola (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo la prima fioritura e il secondo dopo 7-14 giorni. Effettuare al massimo 2 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione
Indivia
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Lattuga
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
28 gg
  • Peronospora della Patata e del Pomodoro (Dose su ettaro:2-4 l/Ha - Dose su ettolitro:400 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento alla fine della fioritura e i successivi ad intervalli di 10-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione
Radicchio
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Rucola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Scarola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
21 gg
  • Peronospora della Cineraria e della Lattuga (Dose su ettaro:3-4 l/Ha - Dose su ettolitro:300-800 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento dopo che le piantine hanno superato lo stress da trapianto e i successivi ad intervalli di 7-14 giorni. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Vite per uva da tavola
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 gg
  • Peronospora della Vite (Dose su ettaro:2-4 l/Ha - Dose su ettolitro:400 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento alla fine della fioritura, il secondo dall'allegagione alla chiusura del grappolo e il terzo all'invaiatura. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.
Vite per uva da vino
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
28 gg
  • Peronospora della Vite (Dose su ettaro:2-4 l/Ha - Dose su ettolitro:400 ml/hl)
    Applicare il prodotto, seguendo le dosi ed i volumi indicati, effettuando il primo trattamento alla fine della fioritura, il secondo dall'allegagione alla chiusura del grappolo e il terzo all'invaiatura. Effettuare al massimo 3 trattamenti all'anno. Infine per evitare l'insorgere di fenomeni di resistenza attenersi alle indicazioni riportate in etichetta e alterarne i preparato a prodotti aventi un differente meccanismo d'azione.

Infestanti

  • Peronospora della Vite Dose: Dose su ettaro:2-4 l/Ha - Dose su ettolitro:400 ml/hl

Tutte le informazioni riportate sul sito hanno valore puramente indicativo. Nell'applicazione dei prodotti, seguire attentamente le istruzioni e le avvertenze riportate in etichetta. Si declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso improprio dei formulati.