Fungicidi

RITUAL   

Fungicida sistemico. Meccanismo d'azione G FRAC 3 RITUAL (Reg. n. 15600 del 11/02/2013)

Composizione

  • Miclobutanil 12.4% (125.0 g/l)

Caratteristiche

Formulazione CONCENTRATO EMULSIONABILE
Classificazione CLP:
  • GHS07-A
  • GHS08-A
  • GHS09-A
  • PERICOLO
Numero di registrazione 15600 (11/02/2013)

Altri dati

Registrazioni

Albicocco - Cetriolo - Cocomero - Floreali - Melanzana - Melone - Ornamentali - Peperone - Pesco-nettarine-percoche - Pomodoro - Vite - Zucca - Zucchino -
Coltura Intervallo di sicurezza Malattia/Dose/Note
Albicocco
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio dell'Albicocco (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni a partire dalla caduta petali, dose massima per trattamento 600 ml/ha con un massimo di 2 trattamenti.
Cetriolo
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Cocomero
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Cocomero
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-14 giorni a partire dallo sviluppo delle foglie, con un massimo di 2-3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Floreali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-14 giorni a partire dallo sviluppo delle foglie, con un massimo di 2-3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Melanzana
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 gg
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Melanzana
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 gg
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Melone
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Melone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-14 giorni a partire dallo sviluppo delle foglie, con un massimo di 2-3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Ornamentali
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
non necessario
  • Oidio (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-14 giorni a partire dallo sviluppo delle foglie, con un massimo di 2-3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Peperone
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 gg
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Pesco-nettarine-percoche
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Pesco (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni a partire dalla caduta petali, dose massima per trattamento 600 ml/ha con un massimo di 2 trattamenti.
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
3 gg
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Pomodoro
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
3 gg
  • Oidio delle Solanacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata con trattamenti ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Vite
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
15 gg
  • Marciume nero degli acini (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare, alla dose indicata, da fine fioritura con trattamenti ogni 10-14 giorni in funzione dello stato vegetativo e dell’intensità dell’infezione, dose massima 600 ml/ha.
  • Oidio della Vite (Dose su ettolitro:40-80 ml/hl)
    Trattare, alla dose indicata, da fine fioritura con trattamenti ogni 10-14 giorni in funzione dello stato vegetativo e dell’intensità dell’infezione, dose massima 600 ml/ha.
Zucca
(difesa - ambito d'impiego: in pieno campo - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Zucca
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
Zucchino
(difesa - ambito d'impiego: in serra - modo di coltivazione: produzione)
7 gg
  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.
  • Oidio delle Cucurbitacee (Dose su ettolitro:40-60 ml/hl)
    Trattare alla dose indicata ogni 7-10 giorni alla prima comparsa della malattia, con un massimo di 3 trattamenti, dose massima per trattamento 600 ml/ha.

Infestanti

  • Oidio del Tabacco (Erisyphe cichoracearum) Dose: Dose su ettolitro:40-60 ml/hl
  • Oidio dell'Aster e della Cineraria Dose: Dose su ettolitro:40-60 ml/hl
  • Oidio delle Cucurbitacee Dose: Dose su ettolitro:40-60 ml/hl

Tutte le informazioni riportate sul sito hanno valore puramente indicativo. Nell'applicazione dei prodotti, seguire attentamente le istruzioni e le avvertenze riportate in etichetta. Si declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso improprio dei formulati.